Google+ Badge

My Pinterest

Google Follower

Pro Blogger Tricks

Lettori fissi

Commenti recenti..

mercoledì 2 settembre 2015

Tiella di Riso Patate e Cozze


Riso Patate e Cozze tipico piatto della tradizione pugliese cucinato da Bari a Taranto con qualche piccola variante es. l'aggiunta di zucchine.

- Riso 250/ 300 gr (io uso parboleid)
-  Patate 500 gr
- Cozze con mezzo guscio 1kg
- Acqua delle cozze filtrata
- Prezzemolo q.b
- Aglio q.b
- Pomodorini q.b
- Sale q.b
- Olio evo q.b
- Pecorino q.b
- Grana q.b
- Cipolla  1
- Pepe q.b.
Cominciare a tagliare le patate sottili e a metterle nell'acqua affinché perdano l'amido risciacquandole più volte, in una teglia fare un letto di cipolla tagliata a rondelle o a fettine sottili, ( la cipolla serva a non far poggiare il primo strato di patate direttamente sulla teglia). Mettere a bagno il riso per eliminare l'amido. Sulla cipolla creare un letto di patate ben vicine tra loro e condirle con sale, pomodorini a pezzettini, aglio tritato, prezzemolo, e formaggi. Adagiare sopra le cozze aperte a mezzo guscio e CRUDE!!! non si devono bollire altrimenti si seccano e condirle allo stesso modo delle patate. Ora sulle cozze in maniera un po' sgranata buttarci sopra il riso, senza pressarlo e non in eccesso diciamo in ogni cozza una manciata aiutatei con e mani a sgranarlo ( se si esagera con il riso verrà gommoso e pesante) condire anche il riso con tutti gli ingredienti precedenti. Infine l'ultimo strato coprire con le patate e condire generosamente aggiungendo in più la cipolla e il pepe. Irrorare con olio evo.
Da un lato della teglia aggiungere piano piano l'acqua delle cozze filtrata e se non dovesse essere sufficiente acqua. L'acqua deve arrivare appena al riso. Alzando la teglia su un lato di tre quattro dita se viene già fuori l'acqua sarà sufficiente.
Accorgimento: se l'acqua risulta troppa a metà cottura uscite la teglia dal forno ed eliminatene un po', se poca aggiungerla ma calda. E' possibile anche far predere il bollore su gas, prima di passare in forno.



 




Infornare a 180° per 30 minuti ma la cottura può essere verificata spostando una papata ed assaggiando il riso. Se il mio post ti è piaciuto vota il mio blog e aiutalo a crescere! ^ - ^
classifica

7 commenti:

Sabrina Rabbia ha detto...

adoro questo piatto, lo mangio da mia suocera ogni estate quando vado in vacanza, brava!!!!Baci Sabry

andreea manoliu ha detto...

Un ottimo piatto direi, molto gustoso !

Batù Simo ha detto...

tutta la bontà della puglia! grazie Lisa vado a d inserirla (per me non c'è alcun problema se già un'altra blogger partecipa con questa ricetta, ognuno ha un suo modo personale di cucinare e presentare il piatto :-)

Batù Simo ha detto...

p.s. bellissimo il tuo template, nuovo o io sono rimasta indietro? :-)

Batù Simo ha detto...

scusa sto scrivendo a rate, dovresti solo per piacere, come da regolamento,aggiungere il banner ed il link alla pagina del mio contest cioè questo: http://www.batuffolando-ricette.com/2015/06/4-contest-di-batuffolando-mare-o.html
sia all'interno del post che in home page del tuo blog o dove raccogli la lista dei contest ai quali partecipi, non mi pare di vedere nè l'uno nè l'altro, ma potrei sbagliarmi.. grazie! :-)

Batù Simo ha detto...

ma veramente hai creato tu il template! complimenti sei bravissima!! complimenti Lisa adesso vado a dare un'occhiata ai tuoi lavori :-)

Julia Romero ha detto...

Este plato tiene que estar delicioso!! me encanta el arroz!! Bs.

Posta un commento

Mi trovi anche su

su...

...e su...

Expo Milano 2015

Expo Milano 2015

Premio

Premio

Premio

Premio

Premio